“Le 150 multe annullate all’auto blu di Mastella”, Repubblica anticipa LE IENE.

L’eccesso di velocità, o l’ingresso in zona Ztl sarebbero stati tutti decisi dall’agente di Polizia che lo accompagna per la sua protezione.

Articolo del 13 aprile che anticipa il contenuto dell’inchiesta in onda stasera su ITALIA UNO alle 21,10, da una intervista a Gabriele Corona del movimento “Altra Benevento è possibile”

Di Giuliano Foschini

ROMA — – Tra le doti di Clemente Mastella, sindaco di Benevento, ex ministro della Giustizia, bandiera della prima Repubblica, ce n’è una, taumaturgica, fin qui rimasta nascosta: la cancellazione delle multe. Eppure Mastella pare esserne grande esperto se è vero – come racconteranno stasera “Le Iene”, su Italia 1, in un’inchiesta firmata da Marco Occhipinti e Filippo Roma- che è riuscito a farsi annullare quasi tutte le 150 che ha preso in meno di cinque anni.

Tutte contestate all’auto di rappresentanza del Comune di Benevento che lo porta in giro ogni giorno. Per impegni istituzionali ma anche nei continui su e giù con Roma, frequentissimi per esempio durante le elezioni per il presidente della Repubblica quando Mastella era una presenza fissa nei talk show televisivi.

 A raccontare la storia alle Iene, carte alla mano, è un ex dipendente comunale, Gabriele Corona, esponente di Altra Benevento, associazione beneventana mai tenera con l’amministrazione Mastella. «In questi anni – spiega Corona, indicando una pila di documenti – la macchina del sindaco ha preso multe per eccesso di velocità, circolazione in zona Ztl, corsie preferenziali per gli autobus».

Ma Mastella, che è un fuoriclasse, è riuscito a impugnarle e vincere i ricorsi. Come?

[….]

1 commento su ““Le 150 multe annullate all’auto blu di Mastella”, Repubblica anticipa LE IENE.”

Lascia un commento

Sede
Via G. Vitelli 90
82100 Benevento