Il Comune conferma l’abbattimento di 26 pini al viale Atlantici ma non vuole rispettare le indicazioni della Soprintendenza

Prevista la sostituzione con alberi di altra specie e quindi non sarà garantita la integrità dei filari di importanza storica e paesaggistica .

Comunicato stampa del 26 marzo 2022

Da almeno tre anni l’amministrazione Mastella insiste per tagliare i pini del viale Atlantici considerati pericolosi.

Diverse contraddittorie perizie avevano stabilito prima la necessità di abbattere solo quattro alberi, poi diventati dieci nel 2019, saliti a 68 nel 2020 con la successiva previsione della totale distruzione.

Per l’abbattimento già eseguito dei primi tredici sono stati rinviati a giudizio due funzionari comunali ma nessuna indagine ha ancora fatto luce sulle perizie dei tecnici privati e le gare di appalto per l’incarico alla ditta che si sarebbe dovuta occupare della potatura e cura di quegli alberi che comunque non sono caduti nonostante venti forti registrati in più occasioni.   

E’ dovuta intervenire la Procura della Repubblica per stabilire che l’abbattimento dovrebbe riguardare solo 24 alberi che secondo i comitati civici e gli ambientalisti si sono indeboliti per mancanza di potature e di cure contro la cocciniglia.

Ad ottobre 2021 la Soprintendenza per l’archeologia le belle arti e il paesaggio ha ricordato che occorre “mantenere i caratteri della città antica e moderna di interesse storico che, nella fattispecie in oggetto, si traduce nell’operare affinché siano mantenuti i caratteri distintivi ed estetici di viale degli Atlantici, cioè i filari di pini nella forma e consistenza attuale”.

Per questo motivo la Soprintendenza ha indicato al Comune che nel caso dovesse insistere per l’abbattimento dei pini, dovrà impiantare alberi della stessa specie alti almeno tre metri.

Invece il 23 marzo scorso, il dirigente del settore Verde Pubblico del Comune di Benevento, ing. Maurizio Perlingieri, ha confermato alla Soprintendenza che saranno prossimamente abbattuti 26 pini ma non saranno sostituiti con alberi della stessa specie che potrebbero ammalarsi per la presenza di cocciniglia su quelli rimanenti.

Quindi la presenza dell’insetto, segnalata dai comitati civici per sollecitare le cure necessarie da parte del Comune, diventa la ragione per impiantare ventisei alberi di altra specie che non consentiranno di mantenere la integrità dei filari di pini del Viale degli Atlantici di importanza storica e paesaggistica.

Adesso la parola torna alla Soprintendenza.

Gabriele Corona, movimento politico “Altra Benevento è possibile”

 

Lascia un commento

Sede
Via G. Vitelli 90
82100 Benevento